Segui

Crediti differenti sullo stesso job

Le aziende propongono job attraverso il nostro servizio, e gli Eye li svolgono.

Noi siamo in mezzo: come intermediario guadagniamo una percentuale sui job. Fine.

Questo ha due implicazioni:

1.
Non siamo noi a decidere il valore di job; l'azienda decide quando è disposta a spendere per una determinata rilevazione, e l'Eye è libero di valutare se svolgere il job o meno. E' un mercato che si regola secondo la legge della domanda e dell'offerta.

Un job difficile da svolgere e pagato poco verrà raccolto da pochi Eye, o verrà ignorato del tutto. Gli Eye quindi, come collettivo, hanno il potere di condizionare il mercato attraverso la loro libertà di scelta.

L'azienda che propone il job può decidere, in un secondo momento, di alzare o abbassare la remunerazione offerta. Questo avviene normalmente con qualsiasi servizio e prodotto: quante volte capita, per esempio, di comprare un televisore e trovarlo il giorno dopo in promozione, o veder uscire poco dopo il modello nuovo?

Non c'è nulla di diverso. Come acquirente puoi decidere di esprimere il tuo dissenso, ad esempio, non comprando più nulla nel negozio del televisore. Ugualmente come Eye puoi decidere di non raccogliere più i job di una certa azienda, se così desideri.

Non solo: nessuno ti impone di accettare un job. E' sempre una scelta che tu fai in base a tuoi parametri personali di convenienza e utilità. Se sospetti che la remunerazione sia bassa e che quindi possa esserci una variazione di compenso, puoi decidere di aspettare.
Ma naturalmente così facendo lasci spazio ad eventuali Eye che per competere con te possono decidere di prenotarlo e svolgerlo.

(Sempre procedendo per analogia: quando fai un colloquio presso un datore di lavoro, puoi accettare il compenso offerto, per poi scoprire che una persona assunta dopo di te ha ricevuto un'offerta migliore; oppure puoi contrattare e pretendere un salario più alto, rischiando però di perdere il lavoro per colpa di altri candidati meno esosi).

2.
La seconda implicazione è che essendo noi in mezzo, guadagnando noi una percentuale sui job, non abbiamo alcun interesse nell'avere job remunerati poco. Il contrario! Più alto è il compenso per l'Eye, e più alto è il nostro guadagno.

Questo aspetto è spesso causa di confusione per gli Eye, specialmente quando compaiono sul territorio job un po' meno appetitosi della media. Non siamo noi a decidere; ed è _contro_ il nostro interesse che la remunerazione sia bassa.

Ma d'altronde, non avrebbe senso intrometterci nella valutazione di convenienza delle due parti. Solo una azienda può sapere quanto è disposta a spendere, e solo un Eye può sapere a che cifre è disposto a lavorare.

A volte capita che il compenso cambi nel giro di qualche giorno, per uno stesso job, allo stesso indirizzo: questo può sembrare ingiusto, cosa è cambiato? Semplice: è cambiata l'urgenza.

La forza di un Eye è la sua tempestività, e a volte occorre che sia ancora più tempestivo.

Speriamo di essere riusciti a spiegarci meglio! E se così non fosse, siamo in ascolto.

0 Commenti

Questo articolo è chiuso ai commenti.
Powered by Zendesk